Il mondo della Detergenza

Come si formano le macchie? È più resistente una macchia d’erba o di marmellata? I vestiti sono tutti uguali? E i detersivi? Questi divertenti esperimenti puntano a scoprire di più sul potere di creare le macchie e poi di cancellarle, quasi come per magia.

I tre esercizi seguenti sono pensati per essere svolti in successione: segui le istruzioni e… Buona ricerca!

Occorrente per gli esperimenti:

  • T-shirt bianche o un paio di vecchie magliette
  • Succo di barbabietola
  • Bevanda al cacao
  • Marmellata rossa
  • Pastelli a cera
  • Una ciotola o altro recipiente dai bordi alti
  • Un cucchiaio di legno o simili per mescolare
  • Un misurino
  • Contagocce monouso
  • Un termometro
  • Una bilancia sensibile o, preferibilmente, una bilancia a cucchiaio
  • Detersivo liquido senza candeggina (per i materiali colorati e delicati)
  • Detersivo in polvere

Per prima cosa: sporcare!

Prima di poter sperimentare l’efficacia dei vari detergenti, il tuo primo compito è quello di sporcare diversi lembi di tessuto.
Dovrai macchiare quattro lembi di cotone bianco (di circa 30x30 cm, preferibilmente presi da vecchie t-shirt o magliette) utilizzando il succo di barbabietola, il cacao, la marmellata e i pastelli a cera (12 macchie per ciascun lembo di tessuto).

Assicurati che:

  • ogni tipo di macchia sia applicata al lembo di tessuto tre volte in totale
  • le macchie siano applicate in modo sistematico e identico, per ciascun tipo di macchia
  • le macchie non si sovrappongano fra di loro
  • siano utilizzate quantità simili di ciascun agente macchiante
  • ciascun lembo di tessuto riporti un’etichetta col tuo nome, per distinguerla da quelle degli altri sperimentatori

Per ogni macchia, applicare una specifica quantità di agente macchiante:

  • 0,5 ml (⅛ di cucchiaino) di succo di barbabietola
  • 0,5 ml (⅛ cucchiaino) di cacao
  • Una quantità di marmellata pari a una piccola noce
  • Per i pastelli a cera, applica una macchia di dimensioni adeguate

Lascia che le macchie si asciughino per 10 minuti.

Ora prova a smacchiare

Procedimento:

  1. Etichetta i singoli lembi di tessuto, per distinguerli da quelli degli altri sperimentatori.
  2. Metti 750 ml di acqua (a una temperatura di 20°C) e un lembo di tessuto sporco in una ciotola di plastica.
  3. Mescola a una velocità costante, ma non troppo veloce, per cinque minuti: questa è la fase di "lavaggio" del tessuto.
  4. Togli il pezzo di stoffa, strizzalo e appendilo ad asciugare.
  5. Ripetere i passaggi da 2 a 4 con:
    1. 2 ml (½ cucchiaino) di detersivo liquido per tessuti colorati.
    2. 1,5 g (¼ di cucchiaino) di detergente in polvere
  6. Prendi i lembi di tessuto che hai lavato e sciacquali brevemente con acqua.

Osservazione e valutazione dei risultati

Procedimento:

  • Sviluppa un sistema di punteggio standardizzato (ad esempio simile ai voti scolastici, oppure usando simboli come semplici ’+’ e ’-’).
  • Confronta i lembi di tessuto dopo il lavaggio e valutane i risultati.

Poi, rispondi alle seguenti domande:

Quale tipo di macchia viene rimossa più efficacemente con il detergente per capi delicati?
Quale tipo di macchia viene rimossa più efficacemente con detergente in polvere?